Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Grecia

Grecia
La culla della nostra civiltà
Guida turistica Grecia

La Grecia è una meta turistica tra le più famose del mondo, grazie anche alle sue isole, vero paradiso per gli amanti del mare. Un viaggio in Grecia rappresenta un percorso tra storia e leggenda che porta alla scoperta dell'antichità. Ciò che noi siamo, oggi, lo dobbiamo in gran parte all’antica civiltà Greca. Visitando alcuni degli innumerevoli siti archeologici, ci accorgeremo come sbiaditi ricordi scolastici diventeranno improvvisamente vividi, come pure le scene di tanti film sembreranno materializzarsi, mentre i miti prenderanno vita, divenendo realtà sotto i nostri occhi.

Geograficamente, la Grecia è la parte più meridionale dei Balcani, circondata da circa duemila isole. La parte continentale appare frastagliata e contorta, articolata in numerose penisole, al punto che non esiste luogo che disti più di 140 chilometri dal mare. Gran parte del territorio è collinare e montuoso, con le vette più alte concentrate nella zona settentrionale, con i 2.917 metri del Monte Olimpo, la mitica residenza degli Dei. Una delle maggiori attrattive della Grecia è sicuramente l’immenso patrimonio storico e archeologico, a cominciare da Atene, con la sua grandiosa Acropoli.

Ma, in realtà, non c’è quasi città Greca che non sia citata nei libri di storia: Maratona, il cui nome dice tutto; Olimpia, patria delle Olimpiadi moderne; Sparta, l’eterna antagonista di Atene; Delfi, considerata il centro del mondo, con la pietra della Sibilla e il tempio di Apollo; Efira, ritenuta l’ingresso dell’Ade, ovvero degli Inferi; Micene, con le sue colossali costruzioni in pietra; Tirinto, con le sue ciclopiche mura, dello spessore di otto metri; l’incredibile Teatro di Epidauro, ancora oggi utilizzato, e potremmo continuare a lungo.

La seconda principale attrattiva Greca, è costituita dalle sue isole, alcune di fronte alla costa Ionica, la maggior parte sparse nel Mare Egeo, a formare numerosi arcipelaghi, senza dimenticare la grande isola di Creta. E’ un vero paradiso per le vacanze, con spiagge sabbiose, spettacolari scogliere, grandi e affollati centri turistici, ma anche antichi villaggi di pescatori, dove i turisti sono ancora rari, con un clima praticamente sempre estivo.

Una delle isole più caratteristiche è senza dubbio Sifnos, nelle Cicladi Occidentali, con una millenaria tradizione nella produzione di ceramiche. Nella parte centrale dell’isola troviamo i tipici e scenografici villaggi Greci, tra cui il capoluogo Apollonia, con le loro inconfondibili case bianche, oltre a numerosi monasteri. Ma l’attrattiva principale di Sifnos, inevitabilmente, è costituita dalle sue spiagge sabbiose: Aghia Marina, forse la più frequentata, Cherronissos, molto più solitaria, Fasolou, frequentata da naturisti, e molte altre.

Altrettanto interessante l’isola di Idra (o Hydra), nel Golfo di Saronico, con una lunga tradizione navale. Un’isola cosmopolita, molto frequentata, con lussuose ville accanto a monasteri e fortificazioni militari. Un luogo di grande fascino, considerato "monumento nazionale" per la sua bellezza e per la sua storia. Dal capoluogo Idra, distesa ad anfiteatro intorno al porto, si possono rapidamente raggiungere i luoghi più belli della costa, con lunghe spiagge (Mandraki, Vlichos) o belle scogliere (Spilia, Idronetta).Spostiamoci ora nello Ionio, sulla grande e verdeggiante isola di Zante, che diede i natali al poeta Ugo Foscolo. L’isola è nota per la presenza del Parco Marino Nazionale di Zante, dove si possono trovare le rare tartarughe Caretta caretta.

Tra le principali località turistiche, con incantevoli spiagge, ricordiamo Laganas e Argass, mentre altri "gioielli" naturalistici sono la Baia del Naufragio, il Capo di Skinari e la Grotta Azzurra. Sempre sullo Ionio, si trova la piccola località rivierasca di Parga, antico villaggio di pescatori, con le sue suggestive spiagge, alcune delle quali raggiungibili solo dal mare. Valtos è forse la spiaggia più frequentata e grande, dominata dall’antico castello Veneziano, mentre Lychnos è nota per l’incredibile colore verde dell’acqua, limpida e cristallina. Infine, un accenno a Nauplia (o Nafplion), sulla costa del Peloponneso, la prima capitale della Grecia moderna. La città si stende attorno alla baia, dominata dalla poderosa cittadella Veneziana, con belle e caratteristiche abitazioni, con balconi in legno o in ferro abbelliti da cascate di fiori, separate le une dalle altre da giardini fioriti, viuzze selciato, scalinate, piazzette e fontane, in un’atmosfera d’altri tempi. Una città tutta da vedere, alla pari delle belle spiagge dei dintorni, tra cui Karatona. Senza dimenticare che alcune delle scogliere sono state attrezzate per l’arrampicata sportiva.
» «

Guida in primo piano

Paros

Paros

Paros, Cicladi - Grecia

Pressoché al centro dell’arcipelago delle Cicladi, Paros (o Paro) sintetizza un po’ tutte le attrattive e le caratteristiche delle isole Greche: incantevoli...

  • Rodi

    “Dalle profonde acque affiorò l'isola di Rodi, figlia di Venere, dea dell'amore, per diventare la sposa del...

Torna su
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti