Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Acerenza

Acerenza "Città Cattedrale"

Acerenza "Città Cattedrale"(Potenza)Basilicata. 833 metri s.l.m. Abitanto 3.000 L'antica "Acheruntia", una delle più antiche città della Lucania, fu conquistata dai romani nel 318 a.C. Il grande poeta latino Q.Orazio Flacco la chiamò "Celsae nidum Acherontiae" per la sua posizione strategica dominante tutta l'alta valle del Fiume Bradano. Nel caratteristico ed incontaminato Borgo medievale annoverato fra i Borghi più Belli d'Italia già dal 2003, si conserva un gioiello dell'arte medioevale: una Cattedrale dell'XI sec. di stile romanico-normanno-cluniacense, fatta progettare da abati di Cluny, nominati arcivescovi della città dopo il concilio di Melfi del 1059 e da architetti francesi. Un Castello di epoca Longobarda ospita un Museo diocesano di arte sacra e civile e un busto marmoreo dell'imperatore Giuliano detto l'Apostata del IV secolo. In un convento del XV sec. è possibile ammirare un museo detto "Dei Legni intagliati" una collezione di circa 3000 pezzi di arte pastorale e contadina di straordinaria bellezza. Nei giorni 11 e 12 agosto di ogni anno un corteo storico, con oltre 200 figuranti e una drammatizzazione nelle strade e nelle piazze del Borgo, ricordano il passaggio dalla dominazione longobarda a quella Normanna e la costruzione della grandiosa e magnifica Cattedrale.All'interno una cripta rinascimentale del 1524 custodisce affreschi di rara bellezza e uno slendido sarcofago di arte rinascimentale. Un bosco di 800 ha e un lago artificiale al suo interno, fanno della cittadina un magnifico luogo di villeggiatura e di riposo, a diretto contatto con una natura incontaminata. Per ulteriori notizie e fotografie del borgo antico e della cattedrale visitare i siti: www.acerenza.com - www.acerenza.info ovvero www.borghitalia.it.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti