Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Catanzaro

Catanzaro
Guida turistica Catanzaro

Di probabile origine Bizantina, Catanzaro si è sviluppato sulla sommità di un panoramico e marcato sperone, alla confluenza dei torrenti Fiumarella e Musofalo.
La profonda valle del Fiumarella, in particolare, è ora superata da un grandioso ponte in cemento armato, diventato uno dei simboli, e una delle attrattive turistiche della città.
Il Viadotto Morandi, dal nome del suo progettista (recentemente rinominato Viadotto Bisantis), è un vero capolavoro di ingegneria, tra le maggiori realizzazioni del genere nel mondo, come indicano i suoi “numeri”: altezza della sede stradale dal fondovalle 110 metri, ampiezza dell’arco (luce) 231 metri, lunghezza del viadotto 468 metri.

Da alcuni punti di Catanzaro, come via Madonna dei Cieli, è possibile vedere contemporaneamente il Mar Tirreno a ovest e lo Jonio a est, perché la città sorge nel punto più stretto della penisola Italiana: solo 35 chilometri separano, infatti, la costa tirrenica da quella jonica.
Una città tra mare e montagna, quindi: in poche decine di chilometri, si può passare dalle belle spiagge di Marina di Catanzaro alle selvagge foreste del Parco Nazionale della Calabria (o della Sila).

Il nucleo storico di Catanzaro, adagiato sui suoi tre colli, appare come un suggestivo dedalo di viuzze medievali, dominato dalla mole della Cattedrale, edificata dai Normanni nel XII secolo, ampliata nel ‘500, distrutta dai bombardamenti dell’ultima guerra mondiale e quindi ricostruita.
Tra gli altri monumenti cittadini, ricordiamo la Basilica dell’Immacolata, al centro di una grandissima devozione popolare, e l’antica chiesa del SS.Salvatore, in stile bizantino-normanno, che rappresenta l’unico monumento medievale giunto pressoché intatto fino a noi.

Una città piacevole da visitare, perennemente ventosa, come indica un simpatico proverbio: "Trovar un amico è tanto raro come un dì senza vento a Catanzaro".

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti