Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Cervia

Cervia
Azzurro e verde i colori che caratterizzano Cervia
Guida turistica Cervia

Abbracciata da oltre 300 ettari di pineta e da 827 ettari di salina Cervia si affaccia all’Adriatico con 9 chilometri di spiaggia di sabbia fine, servita da stabilimenti balneari moderni e ben attrezzati. Cordialità e ospitalità proverbiali, tipiche delli Cervia, trovano espressione nelle numerosissime strutture ricettive, nei ristoranti alla moda, nei numerosi bar, disco bar e discoteche di tendenza che accolgono ogni anno migliaia di turisti. Il porto offre 350 posti barca per la nautica da diporto. Sono attivi tre circoli velici e varie scuole di vela, windsurf e sci nautico, e, ogni anno, vengono organizzate nuove strutture per offrire le ultime novità in campo sportivo dal beach volley al kite surf. L’offerta è completa: un campo da golf a 27 buche, un centro ippico per gare nazionali ed internazionali, un palazzetto dello sport con 2000 posti, uno stadio, un bocciodromo, una pista di atletica, un kartodromo, un campo di tiro con l’arco, piste di pattinaggio, piste da skateboard oltre a campi da tennis, da basket, piscine, percorsi per jogging, per kayak e canoa.

Agli amanti della natura Cervia offre piacevoli passeggiate a piedi o in bicicletta negli ampi spazi verdi, visite alla pineta e alle saline, patrimonio ambientale e faunistico di notevole interesse. Negli specchi d’acqua salmastra, riserva naturale e stazione sud del Parco del delta del Po, nidificano avocette, garzette cavalieri d’Italia, germani, mentre alcune specie di trampolieri ed anatidi quali fenicotteri, spatole, aironi bianchi, gru e cicogne si fermano in sosta durante le loro migrazioni. Lungo i sentieri che attraversano la secolare pineta oltre alla flora tipica della macchia mediterranea si possono ammirare numerose specie di orchidee selvatiche. Le acque ed i fanghi della salina, dalle preziose proprietà terapeutiche, vengono impiegati nel modernissimo stabilimento termale immerso nel verde della pineta.

Numerosi gli eventi che caratterizzano la città e la rendono famosa nel mondo, fra cui festival internazionali dell’aquilone, del teatro di figura, della danza, il particolarissimo Sposalizio del Mare, la Sagra del Sale, il Master di Sculture di Sabbia, la competizione floreale "Maggio in Fiore", che rinnova ogni anno l’aspetto floreale della città. Cervia, originariamente al centro delle saline, è stata completamente ricostruita alla fine del 17° sec. Presenta un centro storico molto caratteristico, di forma rettangolare, protetto dalle costruzioni perimetrali che fungevano un tempo anche da mura difensive. La sua economia si è basata per secoli sulla produzione ed il commercio del sale di cui restano, quali esempi di archeologia industriale, i suggestivi e imponenti magazzini oggi utilizzati per mostre e attività culturali.

Al 1912 risale la costruzione di Milano Marittima la "Città Giardino", località che insieme a Pinarella, e Tagliata ha dato la spinta decisiva allo sviluppo turistico del territorio cervese.

Cervia è anche città dalla profonda tradizione culturale. Ha visto fra i suoi ospiti importanti nomi del mondo letterario quali Grazia Deledda, Giuseppe Ungaretti, Giovannino Guareschi, Mario Luzi. Ogni anno ospita importanti rassegne teatrali e culturali. Si trova a breve distanza da "Città d’Arte" conosciute nel mondo intero. Ravenna custodisce i tesori dell’epoca bizantina a 22 chilometri appena. Faenza, patria delle famose ceramiche conosciute in tutto il mondo dista circa 30 chilometri. A breve distanza dalle zone collinari offre interessanti escursioni alla ricerca delle tradizioni e dell’artigianato in località caratteristiche quali Brisighella, Bertinoro, S. Leo e la piccola Repubblica di San Marino.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti