Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Lido di Pomposa

Lido di Pomposa
Guida turistica Lido di Pomposa

Tra i sette Lidi di Comacchio, affacciati sull’Adriatico appena a sud del delta del Po, il Lido di Pomposa è forse quello a maggior “vocazione familiare”, all’insegna della tranquillità e del riposo, con strutture recettive e di svago a misura di bambini. Un luogo ideale per le vacanze di tutta la famiglia, dove alternare la classica “vita da spiaggia” a belle gite e passeggiate nel suggestivo ambiente naturale delle Valli di Comacchio e del Parco regionale del delta del Po. Il Lido di Pomposa – che prende il nome della non lontana e antichissima abbazia benedettina - iniziò a svilupparsi negli anni ’50 del ‘900, soprattutto grazie al lavoro di Riccardo Rocca: una località piacevole e ordinata, con edifici a basso impatto ambientale, ricca di verde e di parchi, rivolta soprattutto alle esigenze delle famiglie e dei bambini, che potranno divertirsi, tra le innumerevoli possibilità, anche in una piscina riscaldata. Il fiore all’occhiello del Lido di Pomposa è sicuramente la sua lunga spiaggia sabbiosa, protetta da una serie di barriere frangiflutti, che creano un’unica, vastissima piscina naturale. L’arenile, col suo fondale regolare e senza pericoli, è servito da una decina di moderni e attrezzati stabilimenti balneari, per trascorrere ideali giornate di riposo e di divertimento in riva al mare. Numerose, in particolare, le aree di gioco e le strutture per i bambini, ai quali è rivolto un efficiente servizio di animazione, per coinvolgerli in giochi, tornei sportivi, momenti di socializzazione etc. Da segnalare anche un circuito per go-kart, con possibilità di noleggio. Alle spalle della spiaggia si stende il centro abitato, caratterizzato durante l’estate da numerosi e colorati mercatini lungo il Viale Mare Adriatico – sempre molto apprezzati dai turisti - con bancarelle di ogni genere, dall'abbigliamento al folclore locale. Numerosi e di qualità anche i ristoranti, dove gustare la tipica e famosa cucina Romagnola, con in evidenza i piatti a base di pesce, sia di mare che di valle. Per la sua posizione, il Lido di Pomposa è inoltre l’ideale base di partenza per gite ed escursioni nel suggestivo ambiente delle Valli di Comacchio: una “zona umida” unica in Italia, di grandissima rilevanza naturalistica, tutelata dal Parco regionale del delta del Po. Oltre 13mila ettari di superficie, con laghi litoranei, paludi, saline, pinete, e un’eccezionale ricchezza faunistica. Un territorio piatto, ma per nulla monotono: i fiumi, i canali, le lagune, i laghetti, gli stagni, vaste aree coltivate, gli argini, boschetti e filari, il mare…, in scenari sempre diversi, con tramonti di incredibile fascino. Senza dimenticare le numerose gite di carattere culturale, a cominciare dal vicino centro storico di Comacchio, definito “la piccola Venezia”, costruito su tredici isolette, in un coreografico intreccio di canali, ponti e vicoli. Altrettanto interessante l’antica Abbazia di Pomposa, fondata tra il VI e il VII secolo, dove poco dopo l’anno mille il monaco Guido d'Arezzo “inventò” le note musicali. Infine, a nemmeno un’ora d’auto, si trovano Ferrara e Ravenna – e poco più lontano Venezia - con i loro tesori d’arte, per una vacanza che non mancherà di sorprendere.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti