Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Marche

MARCHE
Montagne verdeggianti e litorali infiniti
Guida turistica Marche

Le Marche sono state definite dallo scrittore Guido Piovene come il paesaggio italiano più tipico, un vero "concentrato d'Italia". Compresa tra i rilievi appenninici e la costa adriatica, questa regione offre ai suoi visitatori una varietà infinita di paesaggi, frutto dell'armoniosa convivenza millenaria dell'uomo con la natura. Nell'entroterra, caratterizzato da verdi colline e corsi d'acqua, si respira un'atmosfera tranquilla e rurale, che tanto ispirò uno dei più celebri figli di questa terra, il poeta Giacomo Leopardi. Una realtà fatta di piccoli borghi medievali, dove per le vie e le piazzette il tempo sembra essersi fermato; le tradizioni rivivono nelle numerose rievocazioni storiche e nelle feste popolari. Il passato rieccheggia anche nelle eleganti architetture delle città più grandi, come Pesaro, Urbino e Macerata, segnate dalla presenza di alcune Signorie tra le più importanti d'Italia.

Lentamente le dolci alture degradano verso il mare, per trasformarsi in coste. Il litorale marchigiano è lungo 180 km e, tra spiagge di sabbia finissima, baie e calette, ospita nove porti turistici e il porto marittimo di Ancona. Da Gabicce Mare, passando per Pesaro, Fano, Senigallia, Civitanova Marche, fino a San Benedetto del Tronto, l'azzurro del Mare Adriatico regala mille opportunità per una vacanza in completo relax o da dedicare al divertimento.

Chi cerca una vacanze all'insegna del benessere, potrà rivolgersi alle moderne strutture termali: sono dieci gli stabilimenti dislocati sul territorio pronti ad accogliere gli ospiti nel totale rispetto della natura incontaminata (Monte Grimano, Macerata Feltria, Petriano, Carignano, Aspio, Genga, Tolentino, Sarnano, Torre di Palme, Acquasanta Terme).

Coloro che amano l'arte troveranno in questa regione preziose capolavori, grazie alla presenza di personalità di spicco nati in questi luoghi, come Raffello Sanzio, originario di Urbino, oppure solo di passaggio. La storia e il pluralismo di influenze su questi territori hanno regalato alle Marche uno dei patrimoni culturali più ricchi d'Italia, disseminato un po' ovunque: raccolte museali, aree archeologiche, arte picena, romana, rinascimentale e ancora santuari, pievi e abbazie: ogni centro conserva il suo tesoro.
» «

Torna su
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti