Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Pesaro

Pesaro
Guida turistica Pesaro

Una città dal fascino discreto, dalla bellezza non ostentata, dove storia, arte e tradizioni sono valorizzate dai suoi cinque chilometri di spiaggia sabbiosa, affacciata sull’Adriatico, in un vero e proprio prolungamento della Riviera Romagnola. Una località balneare di primo piano, ma anche una città d’arte di grande interesse, ai piedi delle dolci colline Marchigiane, per una vacanza che non mancherà di stupire. Fondata dai Romani nel 184 a.C., alla foce del Fiume Foglia, Pesaro assunse una discreta importanza come città-fortezza lungo il tracciato della Via Flaminia. Distrutta dai Goti di Vitige nell’anno 539, la città venne gradualmente ricostruita, conoscendo il suo massimo splendore nei secoli XVI e XVII, sotto la Signoria dei Della Rovere. Fu proprio quest’epoca a plasmare il centro storico cittadino, così come oggi ci appare, dominato dalla monumentale e ben conservata Rocca Costanza, simbolo di Pesaro, con i suoi quattro poderosi torrioni circolari e il suo ampio fossato difensivo. A poca distanza dalla fortezza, si apre l’ariosa Piazza del Popolo, da sempre il centro di Pesaro, con la famosa Fontana dei Tritoni (XVII secolo) e l’elegante Palazzo Ducale, con i suoi portici rinascimentali. A pochi metri, nel suggestivo dedalo di viuzze cinquecentesche, che ancora ricalcano l’antichissimo impianto urbanistico della Romana Pisaurum, si potrà visitare la casa natale di Gioachino Rossini, oltre la quale si erge la mole della cattedrale, risalente al XII secolo, con la sua incompiuta facciata romanico-gotica. Da segnalare, per gli amanti della musica, il Conservatorio G. Rossini, inaugurato nel 1882 per lascito del musicista, e sede di una delle più famose scuole musicali del mondo Intorno al centro storico, si stende la Pesaro moderna, regolare e ordinata, parallela al litorale, con lunghi viali alberati e un regolare reticolo stradale, ricco di parchi e di verde, in una vera e propria “città giardino”, rilassante e tranquilla, affacciata sull’azzurro del mare, con i suoi cinque chilometri di spiaggia sabbiosa. Un arenile ampio e arioso, servito da decine di moderni e attrezzati stabilimenti balneari, in gran parte protetto da barriere frangiflutti, dove trascorrere ideali giornate di riposo e di svago in riva all’Adriatico, con la possibilità di praticare tutti i tipici sport legati al mare. Al calare della sera, si accenderanno invece le luci di numerosi locali, per giovani e meno giovani, dove trascorrere altre ore di divertimento, per giornate che, volendo, potranno non finire mai, grazie a una frizzante vita notturna. Senza dimenticare di andare alla scoperta del tipico artigianato locale, tra cui il rame sbalzato e smaltato, il ferro battuto, l'oreficeria, le pipe in radica e, soprattutto, la maiolica, la cui tradizione risale addirittura al ‘400. Pesaro è anche dotata di un moderno porto turistico, scavato nel 1614 alla foce del Foglia, con 400 posti, per imbarcazioni fino a 24 metri di lunghezza. Infine, un accenno alle colline dell’entroterra, costellate di borghi medievali – ad esempio Fiorenzuola di Focara - dove compiere piacevoli gite e passeggiate, con spettacolari vedute sul mare.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti