Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Costa Smeralda

Costa Smeralda
Guida turistica Costa Smeralda

Il mare e le vacanze all’ennesima potenza, ovvero la Costa Smeralda, dove tutto è superlativo. Un luogo ormai diventato, nell’immaginario collettivo, sinonimo di spiagge da sogno, alberghi da mille e una notte, principesche ville frequentate da Vip e nobili, yacht lunghi decine di metri, discoteche dove si ritrovano le stelle dello spettacolo, e molto altro ancora. In effetti, la Costa Smeralda - ovvero il tratto di costa della Gallura, nella Sardegna nord-orientale, per una lunghezza di circa 60 chilometri – può ritenersi, a buon diritto, uno dei comprensori turistici più noti e prestigiosi a livello mondiale, frequentato da un turismo di altissimo livello, con strutture turistiche al top, in tutti i sensi. La storia turistica della Costa Smeralda, così chiamata per il colore del suo mare, iniziò alla fine degli anni ’50 del ‘900, con l’entrata in scena del principe Karim Aga Khan IV, che diede il via alla valorizzazione turistica della costa. Un litorale quanto mai articolato e accidentato, caratterizzato da frequenti insenature e baie, spiagge sabbiose, tratti rocciosi, scogliere, varie isolette, in uno scenario naturale tra i più belli e suggestivi dell’intero Mediterraneo. In pochi anni, quello che era un litorale pressoché disabitato, si trasformò in una delle “riviere” più esclusive del mondo, con località entrate nell’Olimpo del turismo: Porto Cervo, l’elegante “capitale” della Costa Smeralda; Liscia di Vacca, con il suo antico villaggio; la profonda e coreografica insenatura di Poltu Quatu; l’incantevole e verdeggiante Cala di Volpe; l’esclusivo Porto Rotondo; le spiagge e gli scogli granitici di Capriccioli, e altre ancora, per una vacanza indimenticabile, nel paradiso dei Vip.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti