Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Terni

Terni
Guida turistica Terni

Nel sud dell’Umbria, adagiata in una vasta pianura circondata da verdeggianti colli, Terni fu una delle prime città Italiane, nella seconda metà dell’800, a prendere parte alla cosiddetta “rivoluzione industriale”, grazie alla vicinanza delle Cascate delle Marmore, enorme fonte di energia. Al punto da essere chiamata “capitale dell’acciaio”, o ”la Manchester Italiana”. L’attuale assetto urbanistico e architettonico di Terni, prevalentemente moderno e dinamico, è frutto in gran parte degli interventi di ricostruzione effettuati dalla metà degli anni ’50 del ‘900, dopo i pesanti bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale. Nonostante ciò, Terni può vantare una storia antichissima: già in epoca Romana, la città fu un importante municipio, col nome di “Interamna Nahartium”, ovvero la “terra tra due fiumi”, con riferimento al Nera e al Serra. Di quest’epoca lontana restano un tratto delle mura e, soprattutto, gli imponenti ruderi dell’Anfiteatro Fausto. Tra gli altri monumenti di Terni, possiamo ricordare la duecentesca chiesa di S. Francesco e il duomo, riedificato su progetto del Bernini nel XVII secolo, ma risalente al VI secolo. Altrettanto interessante Palazzo Spada, sede del Comune, costruito nel ‘500 su progetto di Antonio Sangallo il Giovane. La città offre inoltre interessanti testimonianze di archeologia industriale, con l’insolito “biglietto da visita” rappresentato dalla gigantesca pressa idraulica situata di fronte alla stazione ferroviaria. Negli immediati dintorni, è ovviamente d’obbligo una visita alle grandiose Cascate della Marmore, alte 165 metri. Senza dimenticare il non lontano Lago di Piediluco, con la famosa “montagna dell’eco”, nota per l’eccezionale fenomeno acustico che può ripetere fino a due endecasillabi.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti