Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Padova

Padova
La splendida Padova
Guida turistica Padova

La città di S. Antonio, ma non solo. Il monumento forse più conosciuto di Padova, che da solo vale il viaggio, è sicuramente la grandiosa basilica dedicata a S. Antonio da Padova, uno dei santi più amati nel mondo: un colossale edificio costruito a cavallo dei secoli XIII e XIV, in una felice fusione di stili, dal romanico al gotico, con influenze bizantine.

Il sacro edificio si caratterizza all’esterno per le sue otto cupole, con torricelle e campanili simili a minareti, mentre l’interno, a tre navate, custodisce splendide opere d’arte, tra cui i famosi Bronzi di Donatello. La basilica è sicuramente il simbolo di Padova: una città antichissima, con un patrimonio artistico di alto livello, racchiuso all’interno della cerchia muraria, in parte ancora visibile.

Il centro della città è un susseguirsi di monumenti romanici, rinascimentali e neoclassici, in una continua e piacevole scoperta: il duecentesco Palazzo della Ragione, con le sue logge trecentesche e il suo insolito tetto a carena; il duomo, imponente e maestoso, nelle sue strutture grezze; il Battistero, in stile romanico; il monumento al Gattamelata, uno dei capolavori di Donatello; la grandiosa chiesa di S. Giustina, del XVI secolo, tutta in laterizi. Potremmo continuare a lungo, ma non possiamo dimenticare un luogo d’eccezione: la Cappella degli Scrovegni, con i mirabili affreschi di Giotto.

Una città d’arte tutta da vedere, con una delle piazze più belle e grandi d’Europa: Prato della Valle, 90mila metri quadrati, dall’insolita forma ellittica, ornata da 78 statue.

Tra le tante gite possibili nei dintorni, segnaliamo il cosiddetto “Stradon del Vin Friulano”, ovvero un percorso enoturistico, alla scoperta di una delle zone vinicole più rinomate d’Italia, con suggestivi paesini medievali, come la città murata di Monselice.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti