Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Valli del Pasubio

Valli del Pasubio

La Val Terragnolo, La Val Leogra e la Vallarsa percorse dal torrente Leno delimitano a sud il massiccio del Pasubio. Tutta la zona è denominata Piccole Dolomiti per la somiglianza geologica con le Dolomiti. Questa montagna però non è stata toccata dal turismo di montagna, perciò conserva una natura intatta. Itinerario naturalistico affascinante è quello che si arrampica sul Monte Finocchio da cui si domina la Vallagarina e la Val Terragnolo. Altrettanto intesessante il percorso storico-culturale alla scoperta della civiltà contadina fra le antiche malghe del Bisorte. I percorsi naturalistici toccano inevitabilmente i luoghi del ’15-’18. La storia di questa terra è legata alla I Guerra Mondiale e la memoria di quei tragici eventi è segnata sulle dorsali e lungo le ex strade militari. Emozionante l’esplorazione della cosiddetta "strada delle gallerie" sul Pasubio, capolavoro del genio militare italiano del 1917: si tratta di un percorso di 6300 m che parte da Bocchetta Campiglia e arriva al rifugio Gen. Papa. Un terzo di questo percorso è sotterraneo. Il percorso più famoso è il sentiero della pace che dal Monte Zugna segna il fronte lungo il quale si combatterono i più duri combattimenti del ’15 - ’18. Altre mete "belliche" apprezzate dai turisti sono il Rifugio Lancia e l’inespugnabile Forte austriaco di Pezzacchio.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti