Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Postumia

Postumia
Guida turistica Postumia

Quale è stato il luogo turistico più visitato della Slovenia nel 2006? La risposta viene dall’Ufficio di Statistica Governativo, e forse può sorprendere: le Grotte di Postumia. Una grande soddisfazione per questa romantica cittadina, nella Slovenia sud-occidentale, al centro di una dolce e verdeggiante vallata, con alle spalle una lunga “parentesi” Italiana, dal 1919 al 1947. Di sicura origine preistorica, come hanno dimostrato numerosi ritrovamenti, risalenti addirittura al Paleolitico, Postumia viene citata per la prima volta in un documento dell’anno 1226, per poi ricevere la “qualifica” di borgo nel 1432. Negli ultimi decenni dell’800, la costruzione della ferrovia e la scoperta delle parti interne delle famose “Grotte”, accrebbero notevolmente l’importanza della località, tanto che nel 1909 venne dichiarata città. Oggi Postumia – o Postojna, in Sloveno – appare come una cittadina moderna e ospitale, ariosa ed elegante, nella verdeggiante valle del Fiume Pivka, a 554 metri di quota, lungo importanti vie di comunicazione che uniscono Lubiana, Trieste, Gorizia e Fiume, a poche decine di chilometri dal confine Italiano. Un ambiente naturale di grande fascino, rilassante e riposante, che fa da degna cornice alla famosissime Grotte di Postumia (Postonjska jama), documentate per la prima volta nel 1213 e visitate, da quando nel 1819 venne istituito il registro delle visite, da oltre 32 milioni di persone! Un incredibile “universo sotterraneo” tra i più belli e vasti del mondo, con un labirintico intreccio di oltre venti chilometri di gallerie, cunicoli e sale stupendamente concrezionati. Le grotte, aperte tutto l’anno, sono visitabili per un buon tratto comodamente seduti su un trenino elettrico, che permette di apprezzare tutta la bellezza degli ambienti sotterranei, sapientemente illuminati: la Sala dei Concerti, la bellissima Sala bianca, la scintillante stalagmite detta Brillante, la Sala Gande (alta 35 metri e lunga 110) e molto altro ancora. La visita dura un’ora e mezza, a una “frizzante” temperatura costante di otto gradi centigradi. Il dolce paesaggio collinare che circonda Postumia è inoltre l’ideale per compiere piacevoli gite, passeggiate ed escursioni – a piedi, in mountain bike, a cavallo – in un ambiente naturale di grande bellezza, punteggiato di numerosi altri luoghi da non perdere: la Valle di Lož e il Castello di Snežnik, l'Abisso della Pivka, la Grotta Nera, fino all’incredibile Castello di Predjama, di aspetto seicentesco ma di origini ben più antiche, letteralmente “aggrappato” a una parete rocciosa, in una posizione a dir poco inespugnabile, che sembra sfidare la legge di gravità. Un soggiorno a Postumia permetterà inoltre di prendere parte a numerose feste e manifestazioni di vario genere, tutte di sicuro interesse: la Festa dei Carrettieri, il Torneo Medievale di Erasmo, il Festival di Musica Antica, il Presepe Vivente nelle “Grotte”, e altro ancora. Tutta da gustare anche la tipica cucina locale, ricca di spezie e di erbe aromatiche, con i famosi prosciutti, non solo di maiale, ma anche di cervo e di cinghiale, per una vacanza in questo incantevole angolo di Slovenia, a “due passi” dall’Italia e dalla Svizzera.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti