Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Neuchatel

Neuchatel
Guida turistica Neuchatel

Mille anni di storia, per un’incantevole città giardino, in riva a uno dei più grandi laghi della Svizzera, in un contesto ambientale e climatico da fare invidia a tante riviere del Mediterraneo. Adagiata sulla riva settentrionale dell’omonimo lago, Neuchâtel è un’ideale cittadella delle vacanze, tra le più apprezzate della Confederazione, paragonabile a Losanna, con una molteplicità d’attrattive: un compatto centro storico ricco di storia e di arte, un litorale dalla spiccata vocazione balneare, una forte connotazione universitaria, una vita culturale attiva e coinvolgente, le stupende colline e valli del Giura…, in una piacevole e accattivante atmosfera Francese.

Le origini della città, sono nel suo stesso nome: Neuchâtel, ovvero un “nuovo castello”, citato per la prima volta in una pergamena dell’anno 1011, come dono di Rodolfo III re di Borgogna alla moglie. Accanto alla fortezza venne edificata la chiesa collegiata, che formano un unico, grandioso e affascinante complesso monumentale, simbolo della città, più volte rimaneggiato nel corso dei secoli. Ancora oggi, grazie anche alla chiusura al traffico, il centro storico di Neuchâtel si fa ammirare per la sua originalità e la sua bellezza, in una piacevole atmosfera rinascimentale e barocca: un intreccio di viuzze perennemente animate, tra le quali spiccano l’Hôtel du Peyrou (XVIII secolo) e la Place des Halles, che conferiscono alla città un palpabile carattere di nobiltà. Sarà piacevole passeggiare tra questi antichi edifici, tra caffè e ristoranti, negozi e boutique, sullo sfondo dell’azzurro del lago, senza dimenticare numerosi musei, tra cui il Museo dell’Arte e della Storia e il parco archeologico Laténium. Tre volte la settimana, il centro cittadino è animato dal tradizionale mercato, dove tra l’altro vengono proposti i migliori prodotti agroalimentari della regione, tra cui il cioccolato: Neuchâtel è infatti la “patria” della famosa mucca lilla della Milka, il cui stabilimento venne inaugurato da Philippe Suchard nel 1862.

Dopo aver visitato il centro storico, si sarà sicuramente attratti dallo stupendo litorale di Neuchâtel, affacciato sull’omonimo lago, al centro della zona turistica chiamata Watch Valley, ovvero la Valle degli orologi, a ricordarci la secolare tradizione orologiaia di questi luoghi, ben rappresentata da una trentina di musei. La riviera di Neuchâtel, per una lunghezza di quindici chilometri, offre al turista la possibilità di un soggiorno tipicamente balneare, quasi si fosse al mare, con spiagge, aree pic-nic, attrezzature per sport acquatici, crociere sul lago, tante strutture sportive e di svago, con un clima particolarmente mite. La città è inoltre la base di partenza per innumerevoli gite, passeggiate ed escursioni, tra le quali possiamo ricordare: la salita in funicolare alla panoramica Cima del Chaumont (1100 metri); il verdeggiante valico della Vue des Alpes (1282 metri); la Val de Travers; il Museo della Vigna e del Vino nel castello di Boudry, solo per citarne alcune.

Neuchâtel è inoltre la sede di numerose manifestazioni, tradizionali e internazionali, tra cui la Festa della vendemmia di settembre e il Festival internazionale del film fantasy ad agosto. Infine, da un punto di vista logistico, la città è ben collegata alla rete stradale e ferroviaria Europea, facendo riferimento, per il trasporto aereo, allo scalo di Ginevra.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti