Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Montreux

Montreux
Guida turistica Montreux

Siamo in Svizzera, ai piedi delle Alpi, ma sembra quasi di essere in riva al Mediterraneo. Stiamo parlando della cittadina di Montreux, all’estremità orientale del grande Lago Lemano, nel cuore della cosiddetta Riviera Svizzera, con un clima straordinariamente mite, dove crescono le palme, accanto a pini, cipressi e pregiati vigneti. Una delle zone turistiche più apprezzate e frequentate della Confederazione, anche da parte dei cosiddetti Vip, all’insegna della tranquillità e dell’eleganza, con una molteplicità di attrattive, in estate come in inverno.

Spesso, Montreux viene definita “una confederazione in miniatura”: la città, nel Cantone Vaud, non si è infatti sviluppato intorno a una chiesa o a un castello, ma è il risultato dell’unione di tanti piccoli villaggi, un tempo separati da vasti vigneti. La chiesa di Montreux viene citata per la prima volta nell’anno 1228, per quello che doveva essere ancora un piccolo borgo agricolo, se è vero che, all’inizio dell’800, gli abitanti erano solo duemilacinquecento. Ma qualcosa stava per cambiare, con l’arrivo dei primi “forestieri”, attratti dalla bellezza del luogo: nel 1835 aprirono i battenti i primi due hotel, saliti a otto nel 1850. Montreux iniziò così a diventare una rinomata località turistica, anche grazie alla costruzione della ferrovia, nel 1861. Tra i tanti, illustri ospiti, possiamo ricordare: Tolstoj, Hans-Christian Andersen, Flaubert, Dostoevskij, l'imperatrice d'Austria Elisabetta d'Asburgo, il granduca Wladimir di Russia, Freddie Mercury, e molti altri.

Oggi Montreux, con i suoi 20mila abitanti, si presenta come una raffinata ed elegante località turistica, ricca di parchi e giardini, con una piacevole atmosfera da Belle Époque, grazie a numerosi, grandiosi edifici, tra cui il raffinato Montreux Palace Hotel. La città offre, naturalmente, una struttura recettiva e di svago completa e variegata, anche ai massimi livelli, dove trascorrere una vacanza in uno degli angoli più belli della Svizzera.

Nella stagione estiva, Montreux si fa apprezzare per la sua piacevole “vocazione balneare”, con la possibilità di praticare i tipici sport acquatici e di compiere incantevoli crociere sul lago, senza dimenticare i numerosi locali, ristoranti, piano e jazz bar, e il primo casinò della Svizzera. Tra le gite, ricordiamo il trenino a cremagliera che sale ai 2042 metri del Rochers-de-Naye, da cui si gode uno straordinario panorama sul lago e sulle Alpi, e il treno Golden Pass Line, che permette di raggiungere l’Oberland Bernese. Da non perdere, anche il Castello di Chillon – uno dei manieri medievali più belli della Svizzera – su un imprendibile isolotto in riva al lago. In inverno, la città è la base di partenza per raggiungere interessanti comprensori sciistici - Rochers-de-Naye, Les Avants e Les Pléiades – ma ovviamente è anche possibile rilassarsi in riva al lago, dove il clima stupirà per la sua dolcezza. Senza dimenticare il famoso mercatino di Natale.

Montreux è una città molto apprezzata dalle stelle dello spettacolo, e non a caso vi si svolgono numerose manifestazioni di livello mondiale, tra cui il Montreux Jazz Festival (giugno-luglio) e il Comedy Festival, ovvero il festival dell’umorismo (a dicembre). Infine, la città è un importante centro per il turismo d’affari e congressuale, grazie a un moderno centro congressi ed espositivo. L’aeroporto di riferimento è quello di Ginevra.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti