Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Guida turistica Zurigo

Zurigo
Il più importante Centro Economico Svizzero
Guida turistica Zurigo

"La città dove ogni giorno sembra domenica". Così, spesso, viene definita Zurigo, capitale dell’omonimo cantone: una località che emana tranquillità, voglia di vivere e di divertirsi, calma e serena, nella più tipica tradizione Svizzera. Una città a misura di turista, in riva al suo coreografico lago, ma anche il più grande centro abitato della Confederazione, nonché cuore finanziario ed economico del Paese. Un soggiorno a Zurigo, sia esso di vacanza che di lavoro, permetterà di scoprire tutte le attrattive e le bellezze di questa città, e dei suoi incantevoli dintorni, con gli inconfondibili paesaggi della Svizzera.

Per la sua strategica posizione, l’antica Turicum fu un’importante stazione commerciale e doganale già in epoca Romana, in riva al Fiume Limmat. Un’importanza che si accrebbe nel medioevo – anche a livello culturale e religioso – tanto che nel 1315 la città si unì alla Confederazione Elvetica, divenendone uno dei membri più influenti, insieme a Berna e Lucerna. Da allora, Zurigo ha sempre svolto un ruolo di primo piano nello sviluppo della nazione, contribuendo in maniera determinante, tra l’altro, alla cosiddetta rivoluzione industriale del XIX secolo, grazie all’azione dei suoi imprenditori.

All’estremità nord-occidentale dell’omonimo lago, e in riva al Fiume Limmat, Zurigo offre al turista un piacevole centro storico, caratterizzato da un suggestivo labirinto di viuzze, fiancheggiate da nobili e antichi edifici, in un "paesaggio urbano" tutto da vedere, punteggiato di insigni monumenti: l’antichissima cattedrale Grossmünster, secondo la tradizione fondata da Carlo Magno, con le sue poderose torri gemelle; l’altrettanto antica basilica Fraumünster, col suo alto campanile; la medievale chiesa di St. Peter, la cui torre campanaria può vantare l’orologio più grande d’Europa, con un quadrante del diametro di 8,7 metri, e una ciclopica campana del peso di 6203 chilogrammi. Una città all’insegna della cultura, in tutte le sue espressioni, anche grazie ai suoi cinquanta musei e cento gallerie d’arte, veramente per tutti i gusti: il Museo d’arti figurative Kunsthaus; il Museo Rietberg, tutto dedicato all’arte extraeuropea; il Museo Nazionale Svizzero, con la più vasta collezione storico-culturale della Svizzera, e molti altri ancora.

La Zurigo storica e artistica non deve però far dimenticare le innumerevoli opportunità ricreative e di svago, per una città giovane e vivace, anche per la presenza di moltissimi studenti. Secondo molti, "a Zurigo non si arriva mai tardi", perché a qualsiasi ora – di giorno come di notte - si troverà un locale aperto: la città può vantare il più alto numero di locali della Svizzera – oltre cinquecento! - in un’estrema varietà di generi, dal party a ritmo di house-music nel leggendario Kaufleuten, al meglio dagli anni ‘80 nel Mascotte, solo per citarne due. Senza dimenticare le raffinate vie dello shopping, con la famosa Bahnhofstrasse, e le romantiche crociere sul lago.

Nella stagione estiva, Zurigo può essere apprezzata anche per la sua forse insospettata "vocazione balneare", con diciotto moderni e attrezzati stabilimenti balneari in riva al fiume e al lago, sullo sfondo delle Alpi, dove compiere innumerevoli gite e passeggiate.

Da un punto di vista logistico, Zurigo è servita da un aeroporto internazionale e da un perfetto servizio di trasporto pubblico, oltre ad essere ben collegata alla rete stradale e ferroviaria Europea.

© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti