Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Avanti Savoia: (O Meglio Alta Savoia)

Scritto da Daniela Di Salvatore
  • Annecy
  • Annecy
  • Yvoire
  • Thonon Les Bains
1^ Giorno: ANNECY - LOVAGNY

L'Alta Savoia o meglio Haute Savoie in Francia è un posto ideale per concedersi un week-end romantico, a poca distanza dall'Italia ma sempre con il fascino del "viaggio all'estero".

Così, partiamo in coppia un sabato mattina da Varese per raggiungere Annecy ed in meno di 4 ore siamo sul luogo.

Attraversiamo il tunnel del Monte Bianco pagando il relativo pedaggio. Scopriamo con piacere che facendo il biglietto andata-ritorno si risparmia praticamente il 50%. Ma attenzione: il viaggio di ritorno deve essere effettuato entro 1 settimana.

Annecy è una splendida e colorata città in riva un lago, attraversata da canali e ponticelli: una piccola Venezia ma più allegra anche se priva di patrimonio artistico.

Il nostro hotel è situato proprio nel punto più panoramico e fotografato della città: il Palais de l'Ile da cui prende il nome. Tuttavia verifichiamo che si tratta di un albergo di qualità media, niente di speciale: camere piuttosto piccole dal prezzo medio, colazione contenuta dal prezzo esagerato, comodo e vicino garage convenzionato.



Il Palais de l'Ile ospitava originariamente le antiche Prigioni. Ha l'aspetto di un piccolo castello fortificato circondato dall'acqua. All'interno ospita un museo dell'Architettura e del patrimonio.

In mattinata gironzoliamo per le stradine della città vecchia, costeggiando i canali, attraversando i ponti, curiosando nei vari negozietti, ristoranti e soprattutto fantastiche ed invitanti boulangeries. La vetrina di una di queste, sulla via che porta al castello, ci colpisce molto: ci sono delle brioches giganti dall'aspetto talmente invitante che non resistiamo. Acquistiamo una "croix de la Savoie", cioè un croissant gigante ricco di burro e zucchero a forma di croce: fantastico!



Visitiamo esternamente il castello che ospita al suo interno alcuni musei relativi al territorio.

Al pomeriggio era nostra intenzione fare un giro del lago in battello (tour del lago della durata di 1 ora con la locale compagnia di navigazione); ma il tempo è troppo nuvoloso ed il viaggio sarebbe sprecato.

Optiamo quindi per la visita al castello di Montrottier, in località Lovagny, a pochi km. di distanza da Annecy. Il castello è ricchissimo di suppellettivi con ambienti interamente arredati con ricche collezioni di mobili, ceramiche, armi ed oggetti vari.



Al rientro ad Annecy ceniamo in una Creperie con una Crepe salata ed una dolce. Poi passeggiamo tra i canali illuminati e facciamo qualche foto.





2^ Giorno: YVOIRE - THONON LES BAINS



Il giorno successivo lasciamo Annecy per dirigerci sul Lago Leman (lago di Ginevra).

La nostra prima tappa è Yvoire: un villaggio medioevale in riva al lago, interamente pedonale, con edifici di pietra d'altri tempi e tante botteghe artigianali.



Purtroppo è domenica mattina ed è bassa stagione (marzo). Di conseguenza, quasi tutte le botteghe sono chiuse ed il borgo è praticamente deserto. Approfittiamo così per visitarlo con tutta tranquillità.

La tappa successiva è Thonon Les Bains; cittadina di lago ordinata, carina ma poco interessante.














Visitiamo il porto, il colorato villaggio dei pescatori, il centro pedonale con tanti negozi tutti chiusi (è sempre domenica).

Facciamo un ottimo pranzo in un ristorante con tavolini all'aperto in zona porto.

Mangiamo un piatto tipico francese: la croque Monsieur. Si tratta di un ricco toast, con besciamella, formaggio e talvolta prosciutto ma con la particolarità di essere completamente ricoperto di formaggio.

Nei pressi del porto notiamo anche un particolare lavatoio, circondato da assi di pietra che suscita il nostro interesse.



Rimaniamo in zona lago sino al momento della visita guidata al castello di Ripaille. Il castello è molto ben conservato; tuttavia gli interni sono piuttosto spogli e l'edificio risulta eccessivamente restaurato; probabilmente l'interesse ad adibirlo a location per matrimoni ed eventi ha avuto il sopravvento.





Si conclude qui il nostro breve week-end in Francia.

Forse la stagione invernale non è il periodo migliore per visitare questa zona che raggiunge il suo massimo splendore in primavera/estate e, nonostante sia Marzo, qui è ancora piuttosto freddo.

Nei dintorni ci sarebbero altri castelli da visitare come il castello di Clermont, il castello di Thorens ed il castello di Menthon Saint-Bernad; purtroppo però aprono tutti in estate.

Tuttavia non siamo affatto delusi e ritorniamo alle nostre abitazioni felici e ricaricati, pronti ad affrontare i nostri soliti impegni.


Dani e Max






Tags: Savoia, Annecy, Yvoire, Thonon Les Bains, Montrottier, Ripaille
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti