Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

La Calabria: una Regione da Scoprire

Scritto da Daniela CURCIO
  • Chiesa, Tropea (Vv)
  • Teatro Rendano, Cosenza
  • Le Castella (Kr)
  • Capo Colonna
Spesso si sente parlare della Calabria, come una terra di briganti, di ‘ndrangheta dimenticandosi degli splendori della Magna Grecia, dei suoi 800 km di costa e dell’ospitalità innata della gente che vi abita.
Per conoscere la vera immagine della Calabria non bisogna limitarsi al sentito dire. È necessario entrare in contatto con questa terra incontaminata, ricca di bellezze naturali e culturali al fine di sfatare il luogo comune e trascorrere una vacanza salubre all’insegna di un turismo rurale enogastronomico naturalistico.

LE PROVINCE
Le province della Calabria sono 5: Catanzaro, Reggio Calabria, Cosenza, Vibo Valentia e Crotone.

Cosenza: una città ricca di cultura ed eventi. Il centro storico ospita il Teatro Rendano, la Biblioteca Nazionale, il Duomo, Palazzo Arnone, la Casa delle Culture e l’antico Caffè Renzelli. Nel punto in cui i due fiumi della città, il Crati e il Busento, confluiscono la leggenda vuole che vi sia sepolto il re Alarico e il suo tesoro.
Nel centro cittadino è stato allestito da un paio di anni un interessante museo all’aperto, che vanta opere di De Chirico, Greco, Dalì e altri artisti.
Cosenza vanta una posizione strategica poichè dista mezz'ora dalla Sila e mezz’ora dal mare.

Reggio Calabria: si trova sulla punta estrema dello stivale.
Da visitare il Museo della Magna Grecia, i Bronzi di Riace e il Castello Aragonese.

Crotone: patria del filosofo-matematico Pitagora, a Crotone si respira la presenza della Magna Grecia. Da visitare i resti del tempio di Hera Lacinia a Capo Colonna, il Castello di Carlo V e la Chiesa di S.Chiara.

Catanzaro: è il capoluogo della regione. Da visitare il Complesso monumentale di S.Giovanni. Il simbolo della città è il Viadotto Bisantis, un viadotto stradale ad unica carreggiata, costruito su una sola arcata.

Vibo Valentia: situata sull'altipiano del Poro, è posta in posizione dominante con una vista che spazia da Capo Palinuro fino alle Isole Eolie ed all'Etna. Dal centro città si scende al mare in pochi minuti.
Da visitare la Chiesa di S.Maria degli Angeli, S.Michele e la Collegiata di S.Maria Maggiore.

IL MARE E I MONTI CALABRESI
La Calabria ha 800 km di costa, che si affacciano sul Mar Tirreno e sul Mar Ionio.
Presenta una vasta varietà di spiagge formate da rocce particolari, come ad esempio gli scogli granitici della provincia reggina, del tirreno vibonese, e dello ionio catanzarese. Il litorale calabrese è infatti costituito praticamente da rocce di ogni era geologica.
Tra le numerose località costiere ricordiamo Tropea, Reggio, Catanzaro, Soverato, Scilla, Diamante, Roseto Capo Spulico, Isola di Capo Rizzuto (la riserva marina più grande d’Europa), Cirò Marina, Roccella Ionica, l’Isola di Dino.
L’entroterra calabrese è ricco di storia, di tradizioni, di arte, fortezze, chiese, necropoli, boschi.
Il turismo montano si sviluppa soprattutto sull’Aspromonte e nella Sila, nei rispettivi parchi nazionali.

SITI ARCHEOLOGICI
La Calabria è ricchissima di siti archeologi. Numerose ed inestimabili sono le tracce della civiltà greca lasciate sul territorio calabrese.
Nella provincia di Reggio troviamo il parco archeologico Griso-LaBoccetta con resti di templi arcaici, mura greche sul lungomare Falcomatà e varie necropoli ellenistiche.
A Locri, in contrada Marasà, troviamo un tempio ionico, il tempio di Zeus e il Santuario di Persefone
A Crotone, più precisamente a Capo Colonna, troviamo il Tempio di Hera Lacinia ed il parco archeologico circostante ed il museo archeologico nazionale
A Papasidero nella Grotta del Romito troviamo incisioni risalenti al paleolitico.
A Catanzaro, nei pressi di Squillace troviamo il Parco archeologico Scolacium.

PARCHI NAZIONALI
In Calabria sorgono tre importanti parchi nazionali: il Parco Nazionale dell'Aspromonte, il Parco Nazionale della Sila e il Parco Nazionale del Pollino.

GASTRONOMIA
La cucina calabrese è ricca e fantasiosa. I piatti tipici locali sono spesso aromatizzati con sapori "forti".
Tra i prodotti tipici più rinomati troviamo la 'nduja di Spilinga, il caciocavallo silano, la soppressata, la cipolla rossa di Tropea, il tartufo (gelato) di Pizzo, la liquirizia di Rossano, l’Amaro del Capo, il tonno, lo stocco di Mammola, la sardella, le clementine, il bergamotto di Reggio, il pecorino del Monte Poro, il peperoncino, i funghi della Sila, il vino Cirò.

DA NON PERDERE
Santa Severina (Kr): uno dei borghi più affiscinanti d’Italia, con un castello che ospita il Museo Archeologico, la cattedrale e il Museo diocesano.
Parco di Scolacium (Roccelletta di Borgia, Cz ): uno dei siti archeologici più importanti dell’Italia Meridionale. Da visitare: il museo, i resti del teatro, del foro e della basilica.
Pizzo (Vv): un paesino di vicoli, che portano direttamente al mare. Da visitare: il Castello aragonese dove fu condannato a morte
Giocchino Murat, la cattedrale di S. Giorgio e la chiesetta di Piedigrotta scavata nella roccia.
Scalea (Cs): il centro storico con le sue scale e la la torre Talao.
Diamante (Cs): il centro storico con i suoi murales.
Cirella (Cs): l'antico abitato distrutto da bombardamenti napoleonici.
Altomonte (Cs): Museo Civico, Palazzo Comunale.
San Giovanni In Fiore (Cs): dove si conserva il ricordo dell'Abate Gioacchino da Fiore che ispirò Dante nel concepire La divina Commedia.
Rossano (CS): da visitare la Cattedrale di Santa Maria Santissima Achiropita dove si conserva il Codice Purpureo.
Papasidero (Cs): Grotta del Romito dove è raffigurato un bos primigenius, una delle più antiche manifestazioni dell'arte preistorica in Italia.
Sibari (Cs): scavi archeologici.
Isola Capo Rizzuto (Kr): le Castella, fortificazione cinquecentesca situata su una piccola penisola sul mare.
Mesoraca (Kr): col bellissimo convento Ecce Homo.
Serra San Bruno (Vv): la Certosa.
Gerace (Rc): Cattedrale di origine bizantina.
Reggio Calabria: il lungomare Falcomatà, o il chilometro più bello d’Italia come lo definiva D’Annunzio.
Chianalea di Scilla: un borgo pittoresco di pescatori.
Tags: Calabria, Italia, sud, Cosenza, Reggio, Crotone, Vibo Valentia, Catanzaro
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti