Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Incantevole Salerno!!

Scritto da salvatore avella
Salerno si trova in una posizione ideale per pianificare un tour che tocchi tutte le località della sua splendida provincia e che vi consenta di visitare Napoli , Pompei e il Vesuvio : a due passi dalla Costiera Amalfitana con le sue Amalfi , Ravello e Positano, Salerno dista poco più mezz’ora dagli importanti siti archeologici di Pompei e di Paestum e all’incirca un’ora da Napoli, Sorrento e l’inizio del Parco nazionale del Cilento, che comprende le belle località balneari di Acciaroli, Palinuro e Marina di Camerota.
La rapidità dei collegamenti è assicurata da un sistema autostradale, ferroviario e marittimo, cui si è aggiunto l’aeroporto di Salerno-Pontecagnano.

La città di Salerno dispone di un "vivace" centro storico e di un frequentato e bellissimo lungomare, offrendo inoltre innumerevoli possibilità per divertirsi e fare shopping
e' possibile visitare il Duomo, il bellissimo Castello di Arechi, e Museo Diocesano.
Molte le città da visitare anch'esse grande spessore culturale come Cava de' Tirreni, ricca di storia, cultura e folklore, tra sbandieratori trombonieri e tamburini che in maniera particolare nel periodo estivo rendono ancor più movimentata la piazza con varie manifestazioni come:
La festa di Montecastello
La disfida dei trombonieri
Il torneo delle due Sicilie
Manifestazioni basate tutte su eventi storici realmente accaduti che portano tra colori,costumi e ambientazioni la città della Cava indietro nel tempo.
Da visitare sono Oasi WWF Parco Naturale Diecimare che si estende per 444 ettari, includendo i rilievi di Monte Caruso, di Forcella della Cava, parzialmente di Poggio e Monte Cuculo e il Montagnone.

Tanti anche i beni artistico-culturali della piccola città:
Il Centro storico di Cava il borgo originario, nucleo pulsante della città di Cava, caratterizzato dai portici che si snodano lungo tutto il corso, accompagnando lo shopping cittadino e la vita notturna.

Il Borgo Scacciaventi con le facciate delle residenze storiche quattrocentesche e settecentesche, sulle quali troviamo inconfondibili tratti di barocco e architetture durazzesche e tardocatalane, conferiscono al Borgo Scacciaventi quella nobiltà ed importanza politica, storica, culturale ed economica che la città ebbe dal 1400 in avanti.
La Badia della Santissima Trinità simbolo stesso di Cava, sorge alle pendici del Monte Finestra.
L'attuale facciata risale alla seconda metà del '700. La Cupola, il Coro e la Traversa furono affrescati nell'800 da Vincenzo Morani.
Di notevole importanza da ammirare: l'Ambone con mosaico del XII secolo; i due bassorilievi rinascimentali raffiguranti S. Matteo e S. Felicita; l'Altare seicentesco in marmi policromi della Cappella del Sacramento; la Grotta di S. Alferio con l'urna che ne custodisce le reliquie e resti di affreschi parietali; la Sagrestia, cui si accede da un portale rinascimentale, arredata con stigli del '700; il Chiostro Romanico; la vasta sala adibita a Museo; la Biblioteca, che custodisce più di 50.000 volumi, con numerosissimi incunaboli ed importantissime edizioni cinquecentine; l'Archivio, che contiene preziosi codici e manoscritti, più di 15.000 pergamene e una considerevole quantità di documenti.

E infine di grande rilievo il Castello di S. Adiutore, fortezza dei Principi Longobardi, esemplare di architettura militare che perer renderla più efficiente, la fecero caposaldo di una serie di torri, terrapieni e mura.

insomma un week-and estivo qui non può mancare!
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti