Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Soglio, la Soglia del Paradiso

Scritto da Elisa Giovanoli
  • Soglio
  • Tetti
  • Tramonto
  • Cartina
Soglio, un nome che pochi di voi avranno già sentito nominare. Questo paesino è situato in val Bregaglia, che si trova tra l' Engadina (St. Moritz) e l' Italia (Chiavenna). Il piccolo villaggio è circondato da boschi, montagne e prati. Sopra i tetti delle semplici case contadine si ergono i Palazzi della famosa famiglia Salis. Molte cose sono rimaste intatte come lo erano decenni fa: viuzze strette, tetti di pietra, capre che girano liberamente per le strade, donne che lavano vestiti e tappeti nella grandi fontane.... Forse il motivo di questi pochi cambiamenti è dovuto alla lontananza dal resto della valle, persino il dialetto è diverso e particolare. Per quanto tempo queste caratteristiche rimarranno intatte nessuno può saperlo. La modernità ha travolto ormai anche i luoghi più remoti. Nel 2001 la scuola ha dovuto chiudere le sue porte per mancanza di alunni, persino l‘ ufficio postale è stato trasferito in valle. Cosa succederà in futuro? Molti punti interrogativi sorgono spontaneamente vedendo che la bellezza della natura non basta ad attirare nuove famiglie. La popolazione invecchia e diminuisce, i giovani si trasferiscono nelle grandi città in cerca di svago e lavoro. D‘ inverno il paesaggio deserto lascia intravedere solo finestre illuminate e fumo che esce dai comignoli, d‘ estate l‘ atmosfera cambia. Con l‘ arrivo della bella stagione turisti, passanti, scalatori e sportivi giungono da lontano e si godono qualche ora o giorno di tranquillità. L'antico e pittoresco paesino é situato su una terrazza soleggiata ed offre una splendida veduta sulla Bondasca e sui boschi circostanti. Soglio è veramente un luogo di vacanza ideale per chi cerca quiete e per gli amanti delle bellezze naturali, ai quali viene offerta una grande varietà di sentieri e bellissime passeggiate. Sotto Soglio si trovano dei grandi castagneti dove, in autunno, le famiglie raccolgono i frutti.
Turismo:
Col passare degli anni la popolazione ha imparato a trarre profitto dalle innumerevoli bellezze circostanti, provenienti dalla natura. Oltre ai relativamente numerosi agricoltori, si sono costruiti, ristrutturati o aperti tre alberghi e numerosi appartamenti di vacanza. La „Stüa Granda“, albergo situato all‘ inizio del paese con una grande terrazza coperta, „La Soglina“, lussuoso e moderno albergo di grandi dimensioni ed infine il „Palazzo Salis“, storico, antico palazzo, forse il più conosciuto della valle, che offre ai turisti un immenso e bellissimo giardino. La storia del Palazzo Salis inizia nel 1630 con la costruzione della residenza da parte del Cavalier Battista di Salis. I suoi discendenti ampliarono l‘ edificio, che nel 1701 raggiuse lo splendore odierno. Nel 1876 la residenza venne trasformata in albergo con tutto l'arredamento originale.
Popolazione:
Da anni ormai, in estate gli indigeni hanno dovuto dividere il loro spazio con molti stranieri. Se all‘ inizio questo fatto era un pò fastidioso, col passare del tempo tutti ci hanno fatto l‘ abitudine. Spesso si vedono giapponesi fotografare case, montagne e animali, questo fatto non sembra dare più alcun fastidio. La gente, all‘ inizio chiusa in sè stessa ha cominciato a socializzare con turisti e accettarli. Pure dal lato finanziario i pernottamenti negli alberghi sono visti positivamente ;-) Molti volti nuovi hanno comprato e ristrutturato stalle e vivono ora qui, perfettamente integrati. I due piccoli negozi di alimentari sono più un posto dove si raccontano pettegolezzi e si ascoltano le ultime novità che dove si fanno grandi spese! Personalmente è questo che amo dei piccoli paesini di montagna. Malgrado le difficoltà di farsi notare verso l‘ esterno, c‘ è un‘ atmosfera unica: tutti conoscono tutti, per le strade ci si saluta e non bisogna temere di atti vandalici o violenza. I bambini da subito imparano ad interagire anche con gli anziani che raccontano loro dei tempi passati e non c‘ è nulla di meglio al mondo, anche da parte dei turisti, che non sentirsi soli…

Segantini amava dire: „Soglio, la soglia del paradiso“
Tags: Soglio, montagna, quiete, calma, natura, sole, arrampicata, Svizzera, Bregaglia, villaggio
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti