Prenota tra più di 200.000 strutture Prenota

Rifugi a Molveno

Molveno sorge a quasi 900 metri di quota tra il massiccio della Paganella e le Dolomiti di Brenta, collegando geograficamente la Val Rendena e le Valli Giudicarie. L’abitato si specchia nelle acque del lago omonimo e si propone come luogo di soggiorno invernale ed estivo. Sciatori ed amanti degli sport invernali hanno a disposizione le piste... »

Riserva Rifugi a Molveno

Rifugio Croz dell'Altissimo

 

38018 Molveno (TN)

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel:

Rifugio Selvata

 

PIANO DELLA SELVATA - 38018 Molveno (TN)

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel:

Rifugi vicino a Molveno

Rifugio al Cacciatore

 

38078 San Lorenzo in Banale (TN) - dista circa 8.6 km da Molveno

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel: 0465734648 - Fax: 0465702281

Rifugio Alpenrose

 

38078 San Lorenzo in Banale (TN) - dista circa 8.6 km da Molveno

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel: 0465734363

Rifugio Silvio Agostini

 

ALTA VAL D'AMBRIEZ - 38078 San Lorenzo in Banale (TN) - dista circa 8.6 km da Molveno

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel: 0465734104

Rifugio Tosa Tommaso Pedrotti

 

SELLA DEL RIFUGIO - 38078 San Lorenzo in Banale (TN) - dista circa 8.6 km da Molveno

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel: 0461948115

Rifugio Dosso Larici

 

38010 Fai della Paganella (TN) - dista circa 11.0 km da Molveno

Visualizza i dettagli per contattare la struttura

Tel: 0461583405

del Pradel a 1400 m; da qui si raggiungono le piste di Andalo e Fai della Paganella. La stagione calda, mitigata dalla presenza del lago, si prolunga dalla tarda primavera all’autunno inoltrato: ed è proprio questo specchio d’acqua con le affascinanti regate veliche, d’origine glaciale, il protagonista di questi mesi. Il lago di Molveno, circondato da foreste di faggi e abeti, è anche il punto di partenza per escursioni lungo il corso dei suoi emissari, alla scoperta delle valle delle Dolomiti del Brenta: la più bella è la valle di Ceda, selvaggia e solitaria. Fra i sentieri uno dei più battuti è quello delle Bocchette. In paese si ammirano bellezze storico-artistiche: la chiesetta di San Vigilio col suo bel portale tardo gotico e gli affreschi del XIV e del XVI sec. Esempio di pregevole architettura è poi Palazzo dei Conti Saracini. Fra le testimonianze dell’antica Molveno la cinquecentesca segheria Taialacqua.
© Copyright 2012 Promax Comunication SA | Swiss Made Contatti